3 album che DEVI ascoltare

3 album che DEVI ascoltare

Anche se non ti ficcherò completamente il gusto in gola, sicuramente lo farò in questo post. Ultimamente è uscita della musica straordinaria (e in passato è stata completamente ignorata).

Sono qui per riconciliare ciò che questi artisti o ciò che questi album o canzoni mancano di riconoscimento e compensare con il mio minuscolo megafono su Internet.

Quando si tratta di questi musicisti, sento che non c’è nulla che avrebbe dovuto ostacolare il loro successo. Molti di loro hanno successo, ma gran parte del loro lavoro non è salutato come il migliore. Quindi eccomi qui a parlare di questi artisti …

Homeshake
Anche se molti di voi che leggono potrebbero avere familiarità con Mac Demarco, potreste non avere familiarità con il progetto parallelo del suo chitarrista: Homeshake. I due atti spesso si esibiscono insieme, tuttavia Homeshake ha sicuramente uno stile diverso da quello del Mac. Mac è un cantautore totale. Qualcuno che si rifà alla tradizione di un uomo e della sua chitarra e di un foglio di carta quando si tratta di scrivere musica. Tuttavia, Homeshake è qualcosa di un po 'più pop-y da camera da letto e dal suono moderno con un uso intelligente e gradito dei suoni elettronici. Per favore, dai loro un ascolto.
I Buttertones
Anche se questa band può sembrare un quartetto da barbiere, non lo è. Sono un gruppo rock della California meridionale con un suono che può essere descritto solo come spaghetti-western con un po 'di Elvis. Prendono ispirazione dal rock-n-roll della vecchia scuola e dalla musica country. Il loro suono è unico e indicativo di cantilenare in qualche modo mentre suona ancora molto punk. Li adoro e penso che dovresti provarli.
Intromettersi
I Pink Floyd sono noti per molte cose: Beyond the Wall, The Dark Side of the Moon, ecc. Ma quello che viene spesso trascurato è il loro album più piccolo (composto da sole 5 canzoni) chiamato Meddle. Questo album è fantastico. Recentemente l'ho ripreso in vinile e da allora la mia vita è cambiata radicalmente. Dai un po 'di amore a questo capolavoro.

Musica per le mie orecchie…

Ciao amanti della musica! Benvenuti nel mio blog.

Sono Richard ed è qui che ho intenzione di lanciare la mia carriera di giornalista musicale … sto scherzando, vado a scuola per affari … tuttavia, ho scoperto di aver bisogno di uno sbocco per parlare di musica. Ascolto musica ogni giorno. Lo ascolto quando mi alzo la mattina, al lavoro, tra una lezione e l’altra e quando vado a letto. Cerco di decorare il tempo il più fisicamente possibile con tutta la musica che posso.

Sono ossessionato dal suono, fammi causa. (Sono sicuro che i miei vicini potrebbero farlo se lo facessero)

Ascolto principalmente musica indie. Lo so, non dare per scontato che io sia un pessimo hipster. Sono solo a metà terribile. L’altra metà delle volte giuro che non sono pretese.

Tuttavia, a volte non posso fare a meno di giudicare le persone per aver ascoltato cose come Nickleback e anche peggio: Creed. Adoro comunque il jazz.

So che probabilmente suona molto fastidioso e non vuoi più leggere il mio blog, tuttavia il jazz è la base di così tanto nel mondo della musica. Lo vediamo in tutto, dal rock all’alternativa al rap.

Comunque, spero che ti piaccia!

Presentatore radiofonico: Ecco come passare dalla zona amici…

Presentatore radiofonico: Ecco come passare dalla zona amici…

Se ti sei trovato nella zona degli amici, hai le mie più sincere condoglianze. Mi dispiace per la tua situazione attuale, ma sono qui per farti sapere che non tutto è perduto.

Sì, può sembrare senza speranza. Può sembrare che ogni possibilità di avere una relazione con questa persona sia morta quando hanno detto: “Sei come un fratello per me”, ma non è vero.

Hai ancora una possibilità! Ecco come tirarti fuori dalla zona degli amici e alla luce di una potenziale relazione.

1) Smettila di comportarti come un amico

Il motivo per cui sei nella zona degli amici è che ti comporti come un amico invece che come un fottuto amico. Chiaramente non ti senti interessato. Quindi, smettila di comportarti come se non lo fossi. Un sacco di zonizzazione degli amici accade perché non ti comporti come un potenziale fidanzato in primo luogo.

Anche se potresti sentirti a disagio, fai un passo indietro. Ritirati lentamente dalla tua posizione di amico. Sì, questo potrebbe sembrare controproducente, andare alla deriva. Ma non lo è!

Se smetti di essere una spalla su cui piangere e se smetti di essere il loro buon vecchio amico, ti vedranno come più neutrale e meno fraterno. Non farlo in modo maleducato, lascia che sia un cambiamento graduale!

2) Vestiti per fare colpo

Un’altra chiave per farti sembrare presentabile è vestirti bene! Sono sicuro che hai sentito la frase vestirsi per il lavoro che desideri e non per il lavoro che hai? Bene, questo è quello che devi fare.
Non puoi vestirti come un amico pigro, sciatto, fraterno e casalingo. Devi vestirti come il ragazzo sexy che vuoi essere.

Cerca di limitare il tuo tempo intorno a loro a quando sei sempre al meglio. E questo non deve significare un abito intero (anche se non potrebbe far male!). Assicurati di averlo messo insieme.

Indossa qualcosa che indosseresti a una festa in casa ogni volta che sei con loro. Vestiti bene, ma non come se stessi cercando di entrare in un club di Las Vegas gratuitamente.

3) Sposta l’attenzione su qualcun altro, fai attenzione alla gelosia

Un modo per valutare i tuoi progressi è spostare la tua attenzione su qualcun altro. Questo dimostrerà che non ti siederai ad aspettarli (andiamo amico, sei una pietra che rotola!). Dimostra che nel frattempo sei in grado di passare ad altre persone.
Se iniziano a comportarsi in modo possessivo, significa che sei un passo più vicino al sesso, amico mio!

4) Spara il tuo colpo

Una volta che hai dimostrato di non essere il loro fratello ma il loro caldo, misterioso conoscente di giocatori … devi fare la tua mossa!

Dovresti chiedergli di uscire a cena o tirare quel famoso “Usciamo da qui”. Aspetta un momento in cui ti senti come se ci fosse una grave tensione sessuale lì. E poi mettiti in gioco.

Non comportarti come se ti avessi tormentato per tutta la vita, digli semplicemente che pensi che stiano bene quella notte. Dì loro che ti piacciono. Dì loro che vuoi essere più che amici.

5) Non comportarti di nuovo come un amico se non funziona

Una delle cose fondamentali del rifiuto è non lasciarti disturbare. Anche se potrebbe essere facile tornare ad essere l’amico di questa persona come lo eri prima. Ma non dovresti.

Potresti avere un’altra possibilità all’orizzonte … ma non puoi tornare ad essere suo fratello! Devi restare la sua misteriosa conoscenza. Quindi fallo! E mentre può sembrare senza speranza dopo il rifiuto, ogni speranza potrebbe non essere persa!

Le News Di Ketchup

Le News Di Ketchup

NOTA

Gli eventi sopraindicati sono stati forniti dai siti web dei principali organizzatori di spettacoli teatrali, musica live ed eventi in Italia.

Nonostante ciς le suddette date possono subire variazioni o essere annullate in qualunque momento.

Per maggiori informazioni in merito e per indicarci eventuali inesattezze o date non presenti nella nostra area news, potete inviarci una nota dall’area “contattaci”.
Grazie.

STAGIONE TEATRALE 2007

15 febbraio 2007 – MACBETH di William Shakespeare Regia Elena Bucci con la collaborazione di Marco Sgrosso Progetto, interpretazione ed elaborazione drammaturgica Elena Bucci e Marco Sgrosso

21 febbraio 2007 – LA LOCANDIERA di Carlo Goldoni Regia di Giancarlo Cobelli Con Mascia Musy , Francesco Biscione

13 marzo 2007 – LES BONNES (LE SERVE) di Jean Genet Uno spettacolo di Giuseppe Marini Con Franca Valeri, Anna Maria Guarnirei

21 marzo 2007 – ROMOLO, IL GRANDE di Friedrich Dωrrenmatt Regia di Roberto Guicciardini Con Mariano Rigillo e Anna Teresa Rossigni

30 marzo 2007 – LO ZOO DI VETRO con Claudia Cardinale

3 e 4 aprile 2007 – SOLA ME NE VO… con Mariangela Melato

STAGIONE CONCERTI 2007

Mercoledμ 28 febbraio 2007 – VICTORIA MULLOVA – violino OTTAVIO DANTONE – clavicembalo Bach

Giovedμ 3 maggio 2007 – Serate Liliana Merlo HUNGARIAN NATIONAL BALLET “LA DANZA CONTEMPORANEA”

TEATRO STABILE DELL’AQUILA – TEL 0862/413200

STAGIONE TEATRALE 2007

dal 1 al 4 marzo 2007- CONCHA BONITA commedia fantastica in musica libretto Alfredo Arias e Renι De Ceccatty, musica di Nicola Piovani regia di Alfredo Arias con Gennaro Cannavacciuolo, Mauro Gioia, Sandra Guido, Antonio Interlandi, Sibilla Malara, Alejandra Radano, Gabriella Zanchi e l’Orchestra Aracoeli

dal 15 al 18 marzo 2007 – IL PAESE E’ PICCOLO regia di Giampiero Solari con Giorgio Panariello

dal 29 marzo al 1 aprile – IO, L’EREDE di Eduardo De Filippo regia Andrιe Ruth Shammah con Geppy Gleijeses e Leopoldo Mastelloni e con Umberto Bellissimo, Margherita Di Rauso, Gabriella Franchini e Antonio Ferrante, Ferruccio Ferrante, Valentina Tonelli con la partecipazione di Marianella Bargilli

dal 20 aprile al 22 aprile – IL MAESTRO E MARTA novitΰ assoluta di Filippo Arriva regia Walter Pagliaro con Virginio Gazzolo, Irene Ferri, Mariella Lo Giudice, Gianfranco Alderuccio, Giuseppe Infarinato, Davide Sbrogiς, Pamela Toscano, Maria Vignolo

TEATRO COMUNALE DI CITTA’ S. ANGELO (PE) – TEL 085/9696216

09/02/07 – GIOVANNI CACIOPPO in “Ora io labora”

16/02/07 – GIAN LUCA BELARDI in “Danni di pioggia”

23/02/07 – NUZZO & DI BIASE in “Ti amo…cosa avrΰ voluto dire?”

09/03/07 – ALESSANDRO FULLIN in “Il riso θ manifesto…serata di cabaret difficilissimo”

16/03/07 – GIORGIO TIRABASSI in “Coatto unico…senza intervallo”

23/03/07 – I DITELO VOI in “Beffardi buffoni”

ALTRI SPETTACOLI NEI TEATRI ABRUZZESI

05/02/07 – INDOVINA CHI VIENE A CENA con Gianfranco D’Angelo – ATRI (TE) – TEATRO COMUNALE

06 e 07/02/07 – IL METODO GRONHOLM con Nicoletta Braschi – PESCARA – TEATRO CIRCUS

06 e 07/02/07 – SETTE PIANI con Paola Gassman – TERAMO – TEATRO COMUNALE

13/02/07 – MACBETH con Elena Bucci – ATRI (TE) – TEATRO COMUNALE

14/02/07 – MACBETH con Elena Bucci – VASTO (CH) – TEATRO GLOBO

19/02/07 – MACBETH con Elena Bucci – POPOLI (PE) – TEATRO COMUNALE

24/02/07 – I SETTE PECCATI CAPITALI con Giobbe Covatta – AVEZZANO (AQ) – TEATRO DEI MARSI

25/02/07 – I SETTE PECCATI CAPITALI con Giobbe Covatta – SULMONA (AQ) – TEATRO MARIA CANIGLIA

26/02/07 – INDOVINA CHI VIENE A CENA con Gianfranco D’Angelo – GIULIANOVA (TE) – CINETEATRO ARISTON

07/03/07 – FACCIO DEL MIO MEGLIO con Giorgio Panariello – GIULIANOVA (TE) – CINETEATRO ARISTON

09/03/07 – LE BONNES con Franca Valeri – LANCIANO (CH) – TEATRO FENAROLI

10/03/07 – LE BONNES con Franca Valeri – AVEZZANO (AQ) – TEATRO DEI MARSI

11/03/07 – LE BONNES con Franca Valeri – SULMONA (AQ) – TEATRO MARIA CANIGLIA

13/03/07 – FACCIO DEL MIO MEGLIO con Giorgio Panariello – VASTO (CH) – TEATRO GLOBO

15,16,17 e 18/03/07 – FACCIO DEL MIO MEGLIO con Giorgio Panariello – L’AQUILA – TEATRO STABILE

24/03/07 – FACCIO DEL MIO MEGLIO con Giorgio Panariello – AVEZZANO (AQ) – TEATRO DEI MARSI

25/03/07 – FACCIO DEL MIO MEGLIO con Giorgio Panariello – SULMONA (AQ) – TEATRO MARIA CANIGLIA

03/04/07 – DON CHISCIOTTE – L’AQUILA – TEATRO S. AGOSTINO

STAGIONE CONCERTISTICA DI MUSICA SINFONICA 2007

Martedμ 6 febbraio 2007 ore 21,00 Concerto Sinfonico Con l’ Orchestra del Teatro Marrucino, direttore e pianista Giorgio Gaslini (musiche di Giorgio Gaslini, Cole Porter)

Martedμ 6 marzo 2007 ore 21,00 (Auditorium Supercinema) Concerto Sinfonico “Ellington Celebration” Con l’ Orchestra del Teatro Marrucino con SidMA Jazz Orchestra. Direttore Bruno Tommaso (musiche di Ellington, Strayhorn)

Sabato 31 marzo 2007 ore 21,00 Concerto Sinfonico Con Nina Beilina al violino e l’ Orchestra del Teatro Marrucino. Direttore Andrea Di Mele (musiche di Beethoven, Dvořαk)

Giovedμ 5 aprile 2007 ore 21,00 Concerto Sinfonico Con Gerard Clarette al violino e l’Orchestra del Teatro Marrucino. Direttore Marzio Conti (musiche di Mozart, Rendine)

Domenica 8 aprile 2007 ore 21,00 Concerto di Pasqua Sergio Rendine Passio et Resurrectio Cantata per soli, voci recitanti, coro e orchestra Orchestra e Coro del Teatro Marrucino direttore Marzio Conti maestro del coro Fabio D’Orazio

STAGIONE DI PROSA 2007

da giovedμ 8 a domenica 11 Febbraio 2007 – Memorie dal sottosuolo di Fedor Dostoevskij adattamento e regia Gabriele Lavia con Gabriele Lavia e con Pietro Biondi, Euridice Axen

da venerdμ 2 Marzo a domenica 4 Marzo 2007 – Compagnia Meno Fortas – Vilnius in Makbetas di William Shakespeare regia Eimuntas Nekrosius con Kostas Smoriginas, Dalia Storyk e con Viktorija Kuodyte, Margarita Ziemelyte, Gabrielia Kuodyte, Vidas Petkevicius, Ramunas Rudokas, Kestutis Jakstas, Dainius Gavenonis, Darius Gumauskas, Tomas Tamosaitis

da lunedμ 2 a giovedμ 5 aprile 2007 – Tartufo di Moliere regia Carlo Cecchi con Carlo Cecchi, Licia Maglietta, Valerio Binasco, Iaia Forte

da venerdμ 25 a domenica 27 maggio 2007 – Pseudolo commedia in 2 atti di Tito Maccio Plauto traduzione e adattamento in versi italiani Sabatino Ciocca regia Sabatino Ciocca

TEATRO COMUNALE DI TERAMO – TEL 0861/246773